Tim e Vodafone impongono le notifiche a pagamento. Ecco come disabilitarle

Si è già molto parlato che a partire dal 21 Luglio i servizi di notifica chiamate che TIM (Lo sai e Chiama Ora) e Vodafone (Chiamami e Recall) hanno sempre offerto gratuitamente diventeranno a pagamento.

Una scelta che al consumantore di certo non farà molto piacere che è dovuta con molta probabilità al dimezzamento delle tariffe di roaming imposto dall’Unione Europea.

Andando nel dettaglio ora la Tim per l’invio degli sms che segnalano le chiamate ricevute mentre si ha il telefono spento, non raggiungibile e occupato scalerà dal credito residuo 1,9 € ogni 4 mesi, mentre la Vodafone 6 centesimi di euro per ogni giorno di utilizzo.

Di seguito spiegheremo come poter disattivare rapidamente tali servizi in modo da evitare spiacevoli addebiti sui vostri telefoni.

La disabilitazione avviene solo tramite lunghi menu vocali per entrambi gli operatori.  Non sono disponibili procedure online, tramite app o basate su invio di codici via sms.

 TIM – disabilitare servizio Lo Sai e Chiama Ora

  1. Effettuare una chiamata verso il 40920 dove risponderà un sistema vocale automatizzato.
  2. Al primo livello di menù digitare il numero zero.
  3. Al secondo livello digitare il numero uno.
  4. I servizi Lo sai e Chiama ora di TIM saranno disattivati.
    Per avere una conferma potete ripetere l’intera procedura.

VODAFONE  – disabilitare servizio Chiamami e Recall

  1. Effettuare una chiamata verso il 42593 dove risponderà un sistema vocale automatizzato.
  2. Al primo livello di menù digitare il numero due.
  3. Al secondo livello digitare il numero tre.
  4. Al terzo livello digitare il numero uno.
  5. I servizi Chiamami e Recall di Vodafone saranno disattivati.
    Entro una decina di minuti dovreste ricevere una conferma via sms.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *