Kodi inizia la fase feature freeze

Da ieri è iniziata la fase “feature freeze” di Kodi. Questa terminologia indica che lo sviluppo di nuove funzionalità è terminato e da questo momento inizierà la fase di correzione dei bug.

Per noi utenti questo significa che a breve dovremmo vedere le prime beta di Kodi.

Questa versione ha consolidato gli aggiornamenti iniziati con Frodo e Gotham e ne ottimizza il core in modo da renderlo sempre più veloce e stabile.

Alcune delle implementazioni in questa versione sono:

  • Abilità di ingrandire la dimensione del font nella skin Confluence
  • Nella versione per Android è stato aggiunto il 5.1 PCM
  • Possibilità di scelta tra auto-update, notify o Off per gli update degli add-on.
  • Semplificazione del codice del core.
  • L’add-on PVR è stato migliorato
  • Ridisegnate le finestre del PVR
  • 4K playback su device Android che usano AML codec
  • Sostituita la skin Touch con la re-Touched

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *